L’avventura in Coppa di 5a del Vintage si è conclusa allo stadio degli ottavi di finale. Dopo aver brillantemente sconfitto l’Arosio all’esordio, i gialloverdi non sono riusciti a superare l’ostacolo Isone, che martedì sera ha violato la V-Arena con un tennistico 6-3.

L’avvio di partita è stato tanto incredibile quanto assurdo: i ragazzi di Vitone lo Stratega sono partiti forte, prendendo in mano il controllo e creando una… due… tre… quattro palle gol nitide, ma al 22’ il punteggio era inspiegabilmente sul 4-0 per gli ospiti, fortunati, bravi ma soprattutto cinici nello sfruttare alcuni errori dei gialloverdi.

Malgrado il passivo, i vacallesi non hanno mai mollato e caparbiamente sono rientrati in partita, arrivando alla pausa sul 5-2 grazie ai gol di Jack Brenna e Trezza. A ridare ulteriore slancio ai vintagers ci ha provato Micky Giorgio che ha beffato il portiere isonese, autore di una prova maiuscola, direttamente da calcio d’angolo. Sul 5-3 i gialloverdi hanno caricato a testa bassa, ma un altro svarione difensivo ha permesso all’Isone di ritrovare le 3 reti di scarto e di chiudere in anticipo i conti.

AEB40B9A-582A-4C55-85CB-1ED2B67F1303

 

Comments are closed.